slide-home_31.08

31 agosto
UTE LEMPER
ore 21.00

Città di Castello, Chiesa di San Domenico

BERLIN KABARETT SONGS

Ute Lemper voce
Vana Gierig pianoforte
Victor Villena bandoneon

musiche di KURT WEILL, VICTOR HOLLAENDER, MARCELLUS SCHIFFER, MISCHA SPOLIANSKY,
BERTOLT BRECHT e HANNS EISLER

Nella cultura musicale tedesca tra le due guerre, il Kabarett – quella forma di spettacolo storicamente nata per coniugare teatro, commedia, canzone e danza – ebbe un ruolo cruciale. Il primo Kabarett tedesco venne fondato nel 1900 da Ernst von Wolzogen, ma la sua vera fioritura esplose proprio tra gli anni Venti e Trenta, grazie a un clima di rinnovata libertà politica che porterà la Germania a un affascinante risveglio culturale. Figure carismatiche, come quella dell’attore e cabarettista Karl Valentin, influenzeranno tutto il teatro musicale ‘impegnato’ fino agli anni Settanta del Novecento.
Ute Lemper – voce camaleontica, elegante, emozionante – affiancata da due straordinari musicisti, sarà l’interprete di un viaggio musicale nel mondo del più autentico Kabarett di quegli anni, e andrà alla ricerca, nelle musiche di autori come Weill, Hllaender, Schiffer, Spoliansky, Brecht e Eisler, di quello spirito rivoluzionario che caratterizzò un’epoca d’oro, appena prima che si trasformasse in un terribile incubo distruttivo.