Ensemble stumentale Orchestra da camera di Perugia

Domenica 31 agosto ore 21

Sansepolcro, Auditorium di Santa Chiara

Poesia in scena
a cura di Cosimo Damiano Damato e Giuliano Grittini

musiche di Vache Sharafyan e Filippo Fanò, commissionate dal Festival delle Nazioni
PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA
testi di Alda Merini, Cosimo Damiano Damato, Giuliano Grittini,
Movses Khorenatsi e Yeghishe Charents
traduzioni di Vache Sharafyan e Bendek Zsigmond
regia di Cosimo Damiano Damato

Ensemble strumentale dell’Orchestra da camera di Perugia
Pamela Villoresi
voce recitante

Come ogni anno, il Festival delle Nazioni dedica impegno e attenzione alla valorizzazione e alla promozione della musica di oggi, commissionando nuove composizioni ad artisti italiani e artisti provenienti dai paesi ospiti. A Filippo Fanò e Vache Sharafyan, i due compositori protagonisti del 2014, è stato chiesto di trarre ispirazione dalla poesia: quella di Alda Merini per il primo, quella di Movses Khorenatsi e Yeghishe Charents per il secondo. Il risultato di questo doppio progetto è uno spettacolo suggestivo di musica, poesia e immagini, guidato dal regista pugliese Cosimo Damiano Damato e affidato alla voce di Pamela Villoresi. L’esecuzione delle musiche in prima assoluta è affidata all’Ensemble strumentale dell’Orchestra da camera di Perugia, formazione che nasce dalla pluriennale esperienza di musicisti umbri nella diffusione della cultura musicale.