MUSICA DA CAMERA

Pierpaolo Maurizzi 

31 Agosto – 2 Settembre 2016

Sede:  Scuola Comunale di Musica “G.Puccini” – Città di Castello, Via XI Settembre 41

Orari: 9.00-13.00 / 16.00-20.00

PIERPAOLO MAURIZZI Fondatore del Trio Brahms e dello Überbrettl Ensemble, deve la sua formazione musicale a Lidia Proietti, Piero Guarino e Dario De Rosa. Fertili sono stati poi gli incontri con Pierre Fournier, Franco Gulli e Detlef Kraus. Dall’affermazione al Consorso J. Brahms di Amburgo nel 1983 ha dedicato la sua vita musicale alla musica da camera. Si è esibito in Europa, Stati Uniti, Canada e America del Sud, invitato nei festival più importanti (Festspiel della Bayerische Staatsoper di Monaco di Baviera, Wiener Festwochen, Ravenna Festival, Bologna Festival, Festival Arturo Benedetti Michelangeli di Brescia e Bergamo, Biennale di Venezia, Festival Aspekte di Salisburgo, Festival Internacional de Musica de Galicia, Festival P.O.N.T.I di Oporto, Ruhrfestspiele di Recklinghausen, Festival Cervantino di Guanajuato, Festival di Manaus, Festival Monteverdi di Cremona). Come solista ha suonato sotto la direzione di Umberto Benedetti Michelangeli, Mikka Eichenholz, Piero Guarino, Peter Hirsch, Giorgio Magnanensi, Karl Martin, Fabiano Monica ed Emilio Pomarico,. Ha inciso per le case discografiche Bongiovanni di Bologna e Sonoton ProViva di München. Ha tenuto in prima esecuzione composizioni di Alberto Caprioli, Arnaldo De Felice, Adriano Guarnieri, Giorgio Magnanensi, Andrea Molino, Luca Mosca, Claudio Scannavini e Hadrian Tabechki. La sua intensa attività cameristica l’ha visto al fianco di Yves Savary, Rainer Honeck, David Schultheiss, Kolja Lessing, Andreas Schablas, il Bayerische Staatsoper Streichquartett, Patricia Kopatchinskaja, Lenuta Atanasiu Ciulei, In Nuovo Quartetto Italiano, Olga Arzilli. Dal 1986 è docente di Musica da Camera al Conservatorio di Parma. Nell’ambito della sua attività didattica ha fondato e dirige l’Ensemble di Musica da Camera del Conservatorio A. Boito. Alle esecuzioni di questo gruppo hanno partecipato più di 200 giovani musicisti provenienti da 15 paesi.