Ex Essiccatoi tabacco

Città di Castello – Museo Burri ex Seccatoi del Tabacco

Città di Castello – Museo Burri ex Seccatoi del Tabacco

Il complesso degli ex- Seccatoi, inaugurato nel 1990, completa l’organica Collezione di Palazzo Albizzini con l’esposizione dei cicli di grande formato realizzati da Burri tra il 1979 e 1993. Le ampie strutture della Fattoria Autonoma Tabacchi, costruite nella seconda metà degli anni ’50 per l’essiccazione del tabacco tropicale prodotto in zona, vennero dismesse negli anni ’70; nel 1978 l’artista ottenne in uso dei capannoni come laboratorio. Nel 1989 la Fondazione acquisì l’intero complesso dando via al progetto di ristrutturazione per ospitare le opere del maestro tifernate. I grandi padiglioni, completamente dipinti di nero per volontà dello stesso Burri, contengono 128 grandi opere suddivise per cicli: Il Viaggio (1979), Sestante (1982), Rosso e Nero (1984), Cellotex T (1975-84), Annottarsi (1985-87), Non ama il nero (1988), Neri (1988–‘90), Metamorfotex (1991) e Il Nero e l’Oro (1992-93)