Palazzo Vitelli alla Cannoniera-Pinacoteca Comuna

Città di Castello – Palazzo Vitelli alla Cannoniera

 

Città di Castello – Palazzo Vitelli alla Cannoniera

Nobile esempio di dimora principesca della prima metà del sec. XVI, il rinascimentale Palazzo Vitelli alla Cannoniera venne edificato in occasione delle nozze di Alessandro Vitelli e Angela Paola dei Rossi di San Secondo Parmense.
La facciata principale del palazzo è interamente decorata da graffiti realizzati dal Gherardi su disegno del Vasari. Lo scalone che dà accesso al piano nobile è splendidamente affrescato con una complessa decorazione a carattere celebrativo e simbolico attribuita a Cola dell’Amatrice e al Gherardi.
Nel palazzo è allestita la Pinacoteca comunale, la seconda per importanza in Umbria dopo la Galleria Nazionale dell’Umbria a Perugia, dove nelle sale sono esposte opere da grandi artisti quali Raffaello, Signorelli, Pomarancio, Raffaellino del Colle e molti altri.